La parola “bruschetta” (pronunciato broo-skett-ah) ha le sue origini nell’Italia centrale, ed è una fetta di pane tostato. Ora, sappiamo che molti chef e diverse culture hanno inventato diversi tipi di bruschette di cui molte non sono affatto conosciute, o semplicemente non sono popolari in Italia. Potete trovare in questo post diverse ricette di bruschette alla sorrentina, bruschette alla toscana, bruschette al prosciutto crudo, bruschette al pomodoro affumicato, ma anche bruschette senza glutine. Abbiamo mantenuto alcune ricette di bruschette tradizionali italiane e ne abbiamo aggiunte alcune che sono popolari in tutto il mondo. Puoi creare un grande duetto di bruschette o un trio di bruschette con queste ricette se stai aspettando degli ospiti, o solo per la famiglia.

Cos’è la bruschetta e 10 ricette di bruschette

Tostare il pane per la Bruschetta

Tostare il pane sulla griglia gli conferisce una fragranza particolare, ma con un forno o una griglia, si può ottenere lo stesso buon risultato.

Si crede che questo cibo dei poveri sia nato come spuntino per mezzadri e contadini che lavoravano nei campi, Veniva preparato con pane casereccio, a volte raffermo, e aromatizzato con olio d’oliva, aglio, sale, pepe e pomodoro.

Questi sono i ingredienti di base della bruschetta. Tuttavia, oggi i modi di prepararla e le variazioni in circolazione sono davvero infinite. Se stiamo controllando la ricetta tradizionale della bruschetta, questa, come ogni altro tipo di cibo tradizionale italiano è davvero semplice.

Per una corretta preparazione della bruschetta, è necessario grigliare leggermente la superficie del pane, facendo attenzione che rimanga morbido all’interno. Il pane toscano, con la sua grande pagnotta e la sua forma spesso quadrata, si presta particolarmente bene perché può essere facilmente tagliato a fette. Quindi, per una vera Bruschetta Toscana, questo tipo di pane sarebbe l’opzione migliore.

Le fette per una bruschetta dovrebbero essere abbastanza spesse, circondate da una crosta abbastanza dura ma croccante, con una mollica bianca e morbida, con cavità piccole e regolari (adatte ad assorbire l’olio). Queste, una volta grigliate, anche se ben condite con l’olio, saranno rigide e facilmente gestibili. È un pane che rimane buono a lungo e quindi è ideale per essere usato per preparare questo piatto, anche se non è appena sfornato. Se si considera che in passato, soprattutto nelle zone rurali molto povere d’Italia, spesso si aveva poco più di questo, si capisce come la bruschetta sia diventata spesso una cena completa e non solo uno spuntino o un antipasto.

Condimento della bruschetta – Ingredienti della bruschetta

bruschetta
Spuntino classico Bruschetta

Parliamo di aglio. Ricorda che è assolutamente vietato l’uso eccessivo. Uno spicchio è sufficiente per più di una fetta e secondo l’usanza toscana, lo si passa semplicemente sui bordi del pane caldo. Quindi l’aglio non deve essere usato come crema o polvere, come è spesso abitudine negli Stati Uniti.

Principale della bruschetta condimento è un ottimo olio extravergine d’oliva. Qualsiasi olio di qualità inferiore non è adatto. Con questo detto il costo della bruschetta è davvero basso, dato che gli ingredienti di base sono solo olio d’oliva, sale, pomodoro, basilico e aglio (non necessario). Tuttavia, se si vuole creare un duetto di bruschette o un trio di bruschette da servire, e si sceglie qualche ricetta più interessante, ovviamente il costo della bruschetta salirà.

Le fragranze dell’olio variano a seconda della zona di origine, così come la sua consistenza, densità e acidità. Considera di provare l’olio pugliese, siciliano e calabrese. Ricordate che se usate troppo aglio rischiate di coprire l’aroma e la fragranza dell’olio che avete usato. La mollica di pane deve essere ben oliata, ma non grondante, e deve essere condita con un pizzico di sale e pepe per esaltare l’aroma e il sapore.

Aglio e italiani

La stessa osservazione sull’aglio, secondo me, vale anche per gli altri ingredienti – meno è meglio.

Le varie “innovazioni”, dalle acciughe ai capperi, al formaggio, alla salsa saporita, vanno aggiunte in quantità tali da dare sapore e colore, ma non in dosi tali da coprire qualsiasi altro condimento. Sicuramente avrete visto delle bruschette “creative” con quantità enormi di vari ingredienti.

Normalmente, lo sfortunato consumatore non sa come prendere un morso da una bruschetta molto grande. Cominciano a mangiare la bruschetta e nel frattempo gli ingredienti cominciano a scivolare ovunque. Cercano di arginare la caduta con un tovagliolo, e intanto l’olio e i pomodori si spalmano sull’altra mano; oppure, se la bruschetta non è troppo grande, cercano di aprire la bocca il più possibile e di mangiarla in un sol boccone. Un vero disastro! Quindi la regola d’oro è la semplicità. Invece di usare mille ingredienti in tutto, forse è meglio preparare più bruschette, ognuna diversa dall’altra.

Di seguito alcuni suggerimenti per preparare le vostre bruschette, da quelle più tradizionali a quelle più fantasiose. Vediamo ora alcune delle bruschette Sorrentina, la bruschetta Toscana, una ricetta di bruschetta alle sarde, ma anche la bruschetta Napoletana, la bruschetta alla rosa italiana, la bruschetta bianca e la bruschetta senza glutine oltre a tante altre!

Ricette

1. Bruschetta al pomodoro

I Ingredienti per 4 porzioni

  • 4 fette di pane toscano
  • 2 pomodori maturi
  • 1 spicchio d’aglio
  • foglie di basilico
  • olio extravergine
  • sale e pepe

Preparazione:

La ricetta di base della bruschetta italiana è la prima, la bruschetta al pomodoro. Lavate i pomodori, scottateli brevemente in acqua bollente, scolateli, togliete la buccia, i semi e l’acqua all’interno. Tagliarli a cubetti e raccoglierli in una ciotola. Questo non è l’unico modo tradizionale per la bruschetta di pomodoro. Si può anche usare l’alternativa di tagliare i pomodori freschi.

Lavate le foglie di basilico, asciugatele, tritatele e aggiungetele ai pomodori. Cospargere con olio, sale e pepe. Mescolare e lasciare marinare per circa un’ora.

Tostare il pane nel forno, strofinare ogni fetta con l’aglio e aggiungere il pomodoro. Servire le bruschette calde o fredde, come si preferisce.

2. Ricetta Bruschetta alle acciughe

Ingredienti per 4 porzioni

  • 4 fette di pane toscano
  • 2 pomodori maturi
  • 4 filetti d’acciuga
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo tritato
  • 1 piccola cipolla fresca
  • olio extravergine
  • sale e pepe

Preparazione Bruschetta di acciughe

Un’altra delle ricette di bruschette italiane che dovresti provare è la ricetta della Bruschetta di acciughe.

Soffriggere l’aglio nell’olio, e quando diventa di un bel colore dorato toglierlo dalla padella e aggiungere le acciughe e lasciarle sciogliere completamente. Tagliare i pomodori a fette rotonde, togliere i semi, e metterli sul pane appena sfornato, aggiungendo il sale. Tagliare la cipolla in anelli molto sottili e con questi coprire i pomodori. Aggiungere la salsa e completare le bruschette con un pizzico di pepe e prezzemolo tritato.

4. Bruschetta con bresaola e formaggio di capra

I Ingredienti per 4 porzioni

  • 4 fette di pane toscano
  • 8 fette di bresaola
  • 2 piccoli formaggi di capra
  • Alcune foglie di rucola
  • olio extravergine
  • sale
  • succo di limone

Preparazione:

Una grande ricetta di bruschetta regionale italiana che dovresti provare! Condire la rucola con olio, sale e limone. Tostare il pane, spalmare il formaggio di capra sul pane. Poi aggiungi le fette di bresaola sul pane e infine la rucola condita. La bruschetta di bresaola è davvero facile da fare. È simile alla bruschetta prosciutto crudo, che richiede ancora meno ingredienti rispetto alla bruschetta Toscana appena descritta.

5. Bruschetta con rosmarino e Lardo di Colonnata

Ingredienti per 4 porzioni

  • 4 fette di pane toscano
  • 100 grammi di lardo di Colonnata
  • pepe
  • un rametto di rosmarino
  • 8 pomodori ciliegia
  • aglio (opzionale)

Preparazione:

Le bruschette con il lardo di Colonnata (lardo speciale dei maiali di Colonnata, una piccola città toscana) e il rosmarino sono piatti molto speciali per un antipasto o una cena. L’ingrediente essenziale per ottenere un’ottima bruschetta è il delicatissimo lardo di Colonnata. Deve essere tagliato a fette molto sottili da mettere sul pane tostato. Sopra il lardo mettete del pepe macinato e alcune sezioni di pomodoro. Infine, aggiungere il rosmarino tritato.

Se vi piace l’aglio, prima di mettere le fette di lardo sul pane, potete strofinare leggermente ogni fetta di pane con uno spicchio d’aglio fresco.