Skip to content
Il Megafono Quotidiano

Utilizzare un telefono cellulare USA in Italia

Aggiornato a giugno 2020

Vivo negli Stati Uniti ma viaggio in Italia 3 o 4 volte all’anno; ecco i miei suggerimenti su come utilizzare un telefono cellulare americano in Italia:

Soggiorni brevi (da 0 a 4 settimane)

Sono passato a Tmobile come vettore 5 anni fa, quando hanno iniziato ad offrire ottime offerte per i viaggiatori d’oltremare.

Tmobile offre messaggi di testo gratuiti, email gratuite e connessione 2G gratuita (molto lenta) per la navigazione sul web e altre applicazioni per i viaggiatori in 210 paesi, tra cui l’Italia. Personalmente uso un iPhone (ma qualsiasi smartphone andrà bene) in quanto passa alle chiamate wifi, reindirizzando tutte le chiamate a internet quando il wifi è disponibile.

Su un Iphone andare su Impostazioni > Telefono > Chiamata Wi-Fi

Utilizzare un telefono cellulare in Italia

Se il wifi è disponibile, allora posso fare e ricevere telefonate gratis usando il mio numero di telefono americano, proprio come faccio quando sono negli Stati Uniti (controllate bene, perché le regole cambiano rapidamente). Se il wifi non è disponibile, Tmobile addebita 20 centesimi al minuto (controllare le ultime tariffe) per utilizzare la rete cellulare. Non è un costo molto elevato, ma se chiami spesso, puoi installare un’applicazione come WhatsApp.

Secondo T-mobile “Quando si viaggia all’estero in più di 210 paesi e destinazioni avrete a disposizione dati illimitati fino a 128 kbps, il che è ottimo per la navigazione sul web, la posta elettronica, i social media e l’uso occasionale di alcune funzioni come il GPS/mappe”.

Il sito velocità libera 2G (128kbs) che Tmobile offre è sufficiente per utilizzare WhatsApp gratuitamente e chiamare gli Stati Uniti utilizzando l’App, quindi i costi delle mie telefonate non sono più significativi quando sono in viaggio. Anche la velocità 2G è sufficiente per utilizzare Waze, Google maps o qualsiasi altro navigatore telefonico.

Nel 2017 T-mobile ha aggiunto un nuovo servizio, T-mobile One Plus. Se viaggiate spesso a livello internazionale e avete bisogno di una velocità internet più elevata, potete aggiungere T-Mobile One Plus™ e ottenere fino a 256kbps di velocità all’estero per $10/mo.

Ho impostato personalmente il mio Whatsapp in modo da poterlo utilizzare per ricevere ed effettuare chiamate con tutti i miei contatti. La velocità internet di 256kbps fornita dalla rete cellulare permette di utilizzare l’app da qualsiasi punto d’Italia gratuitamente, senza accesso diretto ad una rete wifi.

Nota che 256Kb non sono sufficienti per godersi Netflix Hulu o Youtube (per questo dovrai attivare una velocità più alta presso il tuo provider o utilizzare un wifi locale).

Se si utilizza un altro vettore, è necessario controllare le offerte del proprio vettore.

Uso del cellulare in Italia

Soggiorni lunghi (4+ settimane)

Se si desidera rimanere in Italia per un lungo periodo di tempo, la soluzione migliore è l’acquisto di una carta SIM locale. I vettori italiani come Tim, WindTre e Iliad offrono una carta; il problema è che, quando ne acquisti una, ti chiedono un documento e un codice fiscale. Io ho un Iliad e il costo è di soli 8 euro al mese circa. Dato che ho un Codice Fiscale italiano non è stato un problema per me ottenere la carta, ma quando non ce l’hai, potresti dover chiedere ad un amico italiano di comprare la SIM per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *