Tra le centinaia di modi diversi per imparare l’italiano, un metodo divertente e utile è quello di guardare spettacoli televisivi e film nella lingua di destinazione.

Ti allena ad ascoltare i madrelingua a una velocità naturale e migliora il tuo riconoscimento del vocabolario e della grammatica.

La TV e i film italiani forniscono anche approfondimenti culturali sull’Italia, portandoti in luoghi diversi e dandoti un assaggio di come sono le persone e la storia – ovunque tu sia e in qualsiasi momento.

LEGGI ANCHE: 12 segni che hai decifrato la lingua italiana

Alcuni programmi possono essere difficili, tuttavia, perché non sono intesi come lezioni di italiano, ovviamente. Quindi, scegliere un contenuto che abbia i sottotitoli disponibili è di grande aiuto e può favorire l’apprendimento della lingua, poiché puoi abbinare le parole ai suoni se metti i sottotitoli in italiano.

Se questo è troppo difficile, mettere i sottotitoli in inglese ti permette di seguire facilmente la storia, ma di abituarti comunque ai suoni finché non sarai pronto a leggere anche in italiano.

Quindi prendete il telecomando e un secchio di popcorn, si va in scena!

Foto di Mollie Sivaram su Unsplash

1. L’incredibile storia dell’Isola delle Rose

Basato su una storia vera, questo film condivide la vita e le incredibili imprese compiute da Giorgio Rosa che nel 1968 ha fondato una piccola nazione al largo della costa di Rimini, nella regione settentrionale dell’Emilia Romagna.

Ne aveva abbastanza delle regole imposte dal governo italiano e così l’ingegnere idealista si imbarcò nella creazione della sua utopia, su una piattaforma galleggiante nel mare. Naturalmente, il governo non era molto contento e ne seguirono molte lotte per il potere e i confini.

Ci sono diverse scene ambientate sia a Rimini che a Bologna, dove lui va in giro con la sua auto fatta da lui e generalmente si mette nei guai per non rispettare la legge.

Questa commedia-dramma è disponibile su Netflix e può essere vista in italiano con sottotitoli in italiano o in inglese. A causa del suo genere, il linguaggio non è tecnico, ma le battute a raffica potrebbero farvi riavvolgere un paio di volte per capire la battuta.

Il Ferragnez

Se avete voglia di una fetta di cultura pop italiana, questa serie reality su Amazon Prime vale la pena di essere vista.

La docuseries segue Chiara Ferragni e il rapper Fedez, una delle coppie più seguite del paese. Si potrebbe dire che sono la risposta italiana ai Kardashian e, mentre la loro famiglia cresce, questo show sul dietro le quinte solleva il coperchio su come sia davvero la vita lontano dai filtri di Instagram e dal palco.

Se state pensando “Chi?”, Chiara Ferragni si definisce un’imprenditrice digitale e un’icona della moda. Ha circa 24 milioni di follower su Instagram ed è stata incoronata “Most Powerful Fashion Influencer” a livello globale da Forbes.

Fedez e Chiara Ferragni al Vanity Fair Oscar Party 2020 (Foto di Frazer Harrison / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP)

Anche Fedez non è una celebrità di serie D, con 60 dischi di platino all’attivo e 12 milioni di follower su Instagram. Per la coppia che condivide già così tanto della sua vita sui social media, questo dà una visione ancora più profonda della sua relazione e del suo stile di vita glamour.

LEGGI ANCHE: Come parlare di amore, sesso e appuntamenti in italiano

Il linguaggio è quello della conversazione quotidiana, ma ci sono sottotitoli sia in italiano che in inglese disponibili per aiutarti a seguire i loro disaccordi nella terapia di coppia, le loro chiacchiere intime e i loro incontri d’affari che fanno girare la lucrosa ruota del ‘Ferragnez’.

Tre uomini e una gamba

Se siete in vena di una commedia sciocca e folle, questo è il film che fa per voi. Il film è interpretato da alcune delle leggende della commedia italiana ed è stato anche co-scritto e co-diretto dallo stesso trio comico – Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti.

I tre amici devono viaggiare da Milano a Gallipoli in Puglia per il matrimonio di Giacomo – e con un viaggio in macchina così lungo, si sa che tutti i tipi di disastri esilaranti sono in serbo. La maggior parte dei quali riguarda la gamba di legno che portano con loro, un’opera d’arte che presto diventerà inestimabile perché il famoso artista è sul letto di morte.

Puoi vederlo su Netflix ma gli unici sottotitoli disponibili sono in italiano, il che lo rende più di livello intermedio. Potreste notare che non sempre traducono ogni singola parola, a seconda di quanto sia stravagante la scena.

Metti la nonna in freezer

Questo film commedia nera è ancora più scioccante quando si scopre che è basato su storie reali di persone che mettono i loro nonni nel congelatore quando muoiono per continuare a riscuotere la loro pensione.

È interpretato dal famoso attore Fabio De Luigi, che interpreta la parte di Simone Recchia, il cui lavoro è quello di fiutare le attività finanziarie fraudolente.

Il problema è che si innamora perdutamente di Claudia – una giovane donna che continua a riscuotere la pensione della nonna dopo la sua morte per tenere a galla il suo ristorante.

Scene esilaranti di travestimenti, cadaveri scongelati e bugie si svolgono che vi lasceranno stridere e ululare. Potete vederlo su Amazon Prime, ma i sottotitoli sono disponibili solo in italiano, quindi non è proprio l’ideale per i principianti, ma sicuramente guardabile per gli studenti intermedi.

LEGGI ANCHE: Come e perché imparare una nuova lingua incasina quella vecchia

Benvenuti al Sud

Un’altra commedia da aggiungere alla tua lista. Questo film tocca così tanti aspetti della cultura italiana che ti insegnerà più che la lingua.

Il famigerato servizio postale italiano e il divario nord-sud o solo alcuni dei temi ben eseguiti e ridicolizzati in nome dell’intrattenimento.

Alberto Colombo, interpretato dall’attore Claudio Bisio, cerca di ottenere un trasferimento a Milano per il bene dell’istruzione del figlio, ma non riesce a conquistare il posto dopo essere stato beccato mentre cerca di usare la carta della diversità fingendosi un disabile.

Viene invece mandato al sud, nel paesino di provincia di Castellabate, dove il modo di lavorare del nord e del sud si scontrano. Fermarsi per un caffè ad ogni consegna postale lascia l’uomo d’affari preoccupato sia per l’efficienza del lavoro che per la sua salute. È un’avventura divertente e sciocca in cui lui passa dall’odiare i costumi del sud all’amare lo stile di vita più lento e socievole.

Potete vederlo su Netflix in italiano con i sottotitoli in italiano – e traducono anche le piccole parti in dialetto.

Quo Vado?

Avrai sentito parlare della fissazione italiana per il ‘posto fisso(un posto fisso), soprattutto perché è così difficile da trovare in Italia. Questo film gioca in modo divertente su questa nozione e vede il personaggio principale, Checco Zalone (interpretato dall’attore Checco Zalone), mandato da un posto indesiderato all’altro nel tentativo di farlo dimettere e far risparmiare qualche soldo all’amministrazione locale.

Lui non è interessato e si rifiuta di lasciare il suo comodo impiego a vita e i suoi benefici, il che lo fa trasferire in vari luoghi inospitali, come la stazione di ricerca artica. Lì, riesce a trarre il meglio dalla situazione con una quantità ammirevole di buon umore.

È un film che vorrete guardare più di una volta, perché le battute sulla cultura italiana sono di prima qualità – specialmente quando Checco va a provare il cibo italiano in Norvegia, con suo grande disgusto. È possibile ottenere i sottotitoli in italiano con questo film su Netflix.

Piccola Grande Italia

Parlando di italiani che vanno in crisi con la loro cucina in altri paesi, questa serie TV è imperdibile – sia per l’opportunità di imparare la lingua che per la pura comicità degli italiani che criticano i proprietari di ristoranti che hanno adattato i loro piatti ad altri paesi.

Questo show, che ora è alla sua quarta serie e può essere visto sul canale televisivo ‘Nove’, vede il ristoratore-presentatore Francesco Panella viaggiare attraverso il mondo alla ricerca dei migliori ristoranti italiani fuori dall’Italia.

Incontra italiani che vivono in varie città e che propongono il loro ristorante italiano preferito come il più autentico, con premi in palio per quello che ottiene più voti per la qualità dei loro piatti e la loro fedeltà al patrimonio culinario italiano.

LEGGI ANCHE: Le parole e le frasi che devi conoscere per decifrare i menu dei ristoranti italiani

È malizioso, tagliente e comico. Naturalmente, essendo in TV, è più difficile da seguire perché non ci sono sottotitoli. Vale la pena di andare, perché si può ancora capire il succo anche se non si capisce ogni parola.

Ci sono anche episodi precedenti disponibili su YouTube, che sono dotati di sottotitoli se vuoi iniziare dall’inizio con un po’ di aiuto.

Francesco Panella (R) con suo fratello Simone Panella in un ristorante italiano a Brooklyn, New York. Foto di Ilya S. Savenok / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / Getty Images via AFP

L’Eredità

Ecco un game show della TV italiana che aumenterà la tua conoscenza generale e il vocabolario italiano. Sette concorrenti si sfidano in varie prove di eliminazione basate su domande di trivia e di lingua, fino ad arrivare alla fase finale del gioco. A questo punto, il campione del giorno deve indovinare una parola attraverso le “parole indizio” per vincere.

Potete guardarlo su RaiPlay e, anche se non ci sono sottotitoli, se lo guardate online invece che in TV almeno, potete tornare indietro e prendere tempo per imparare tutte quelle nuove parole.

Strappare lungo i bordi

Una nuova serie di cartoni animati ambientata a Roma ha impressionato i pezzi grossi di Netflix, diventando la serie più vista in Italia, secondo i rapporti del settore.

Creata dal fumettista romano Michele Rech, meglio conosciuto come Zerocalcare, la serie animata racconta i suoi aneddoti attraverso la forma di un armadillo.

Zerocalcare riflette sulla sua vita e su un amore mancato mentre viaggia fuori città con due amici.

La lingua ha causato qualche problema anche agli italiani, dato che è narrata nel suo dialetto romano. Tuttavia, ci sono i sottotitoli ed è stato anche doppiato in inglese (anche se questo farebbe perdere lo scopo di imparare l’italiano – o il dialetto di Roma).

Ma per chiunque sia interessato a imparare il romanesco, vale la pena l’allenamento linguistico avanzato.

LEGGI ANCHE: Dodici parole dialettali per aiutarti a sopravvivere a Roma

Un hack dei sottotitoli

Se fate fatica a seguire la TV italiana, date un’occhiata alla super comoda estensione di Chrome, precedentemente chiamata Language Learning with Netflix, ora conosciuta come Language Reactor.

Rende i programmi italiani più facili da guardare rendendo i sottotitoli interattivi. Se non conosci una parola, puoi cliccarla e apparirà una definizione.

Puoi anche usare la funzione di riproduzione per riascoltare una linea di discorso e puoi anche confrontare la traduzione in inglese nella barra laterale. È meno rilassante che stare seduti con un bicchiere di vino, ma è comunque un modo molto più divertente di imparare l’italiano rispetto alle tabelle dei verbi.

E tu? Quali sono i tuoi programmi e film italiani preferiti che ti aiutano a migliorare le tue capacità di ascolto? Diccelo nei commenti qui sotto.