In questo pezzo, rispondiamo ad alcune delle domande più comunemente googlate sulla cultura alimentare italiana.

Continua a leggere per scoprire come gli italiani bevono il caffè, se hai bisogno di una forchetta per mangiare la pizza in Italia, e se dovresti dare la mancia nei ristoranti italiani…

Come mangiano gli spaghetti gli italiani?

Secondo il blog Roma gourmet, gli spaghetti o qualsiasi altro tipo di pasta lunga dovrebbero essere mangiati con una forchetta, e sicuramente non tagliati in pezzi più maneggevoli con un coltello.

In un netto rifiuto della tecnica dimostrata da Saoirse Ronan nel film Brooklyn, dove il personaggio della Ronan mangia gli spaghetti con la famiglia italo-americana del suo interesse amoroso Tony, gli autori del blog dicono che non si dovrebbe nemmeno aver bisogno dell’assistenza di un cucchiaio.

LEGGI ANCHE: Perché l’Italia si chiama Italia?

Invece, se vuoi mangiare gli spaghetti come un italiano, dovresti far roteare la forchetta in senso orario contro il tuo piatto in un angolo, raccogliendo solo alcuni fili per ottenere un “morso moderato” ordinato che eviti di lasciare “fili bavosi” che pendono dal bordo. Appetitoso.

Cosa mangiano gli italiani a colazione?

Come per tutte le domande sul cibo in Italia, la risposta varia da regione a regione.

Ma come regola generale, gli italiani tendono decisamente a sbagliare sul lato dolce della colazione.

Una colazione comune è un cornetto (se sei nel centro-sud) o brioche (se sei al nord) che assomiglia a un croissant francese, ma è molto più dolce e denso, e viene spolverato con zucchero a velo e/o spennellato con una glassa in cima.

LEGGI ANCHE: 15 cose a cui probabilmente non ti abituerai mai a vivere in Italia

Le varianti più indulgenti sono spesso riempite con miele, marmellata, cioccolato spalmabile, o una crema di mandorle o pistacchio. Altre opzioni popolari per la colazione sono crostata crostate di marmellata o ciambelle ciambelle.

I siciliani faranno un passo avanti e avranno gelato in un panino di brioche per iniziare la giornata con un vero sballo di zucchero.

Cornetti Cornetto Colazione Buongiorno Colazione Italiana Pappa Cappuccino GIF - Croissant Colazione Colazione Italiana GIF

In qualsiasi regione ti trovi, non puoi fare colazione in Italia senza un cappuccino; il che ci porta alla nostra prossima domanda:

Come bevono il caffè gli italiani?

Questa domanda merita un articolo dettagliato a sé stante – ma qui possiamo tirare fuori alcune nozioni di base.

I turisti e i nuovi arrivati in Italia sono spesso costernati nell’apprendere che è un passo falso ordinare un cappuccino in Italia dopo l’ora della colazione.

LEGGI ANCHE: Sette sorprendenti regole alimentari italiane che gli stranieri non rispettano

Questo perché cappuccini sono per lo più costituiti da latte, e quindi sono considerati una bevanda da colazione – un po’ come sembrerebbe strano ordinare una ciotola di cereali dopo che la colazione è finita.

Da questo punto della giornata in poi, si dovrebbe ordinare un espresso o un caffè macchiato. La maggior parte degli italiani si scola un bicchierino al bar dopo pranzo per mantenere alti i loro livelli di energia.

GIF dei Simpson

Dopo una cena fuori, il cameriere di solito ti offre un espresso alla fine per completare il pasto. Di solito si mangia con un bicchierino di amaro liquore o grappa, o in alcune regioni del sud, dolce limoncello, come un ammazzacaffè.

Detto questo, se avete voglia di un cappuccino al di là dell’ora della colazione, fate pure: di questi tempi la maggior parte dei baristi si accontenta volentieri, capendo che siete uno straniero sprovveduto che ha solo strane abitudini alimentari.

Gli italiani mangiano la pizza con la forchetta?

Sì! Andare in pizzeria in Italia non è un’esperienza di fast food, ma una bella serata fuori.

Siccome ci vuole tempo e molto carburante per portare il forno della pizza alle altissime temperature necessarie per quella pasta elastica ed elastica, molti ristoranti fuori dalle zone turistiche servono la pizza solo di sera, giudicando che non vale la pena aprire per una folla ridotta a pranzo.

Se si va a mangiare seduti la sera, non è proprio un affare da finger food, e sembrerebbe un po’ rozzo mangiare la pizza a mani nude.

LEGGI ANCHE: Come individuare i ristoranti italiani da evitare

Tuttavia, se stai ordinando un paio di singoli tranci di pizza da un panificio per mangiare al volo, o al volo, allora ci si aspetta che si mangi con le dita.

Allo stesso modo, se stai andando in uno dei famosi stabilimenti di Napoli dove la maggior parte della pizza viene ordinata da asporto attraverso un buco nel muro, va bene mangiare a mano (dopo tutto, come farai a usare le posate quando sei in piedi in strada).

Ma se sei seduto in un ristorante, ci si aspetta generalmente che tu usi coltello e forchetta.

Gli italiani danno la mancia?

Un po’ – ma l’Italia non ha la cultura delle mance degli Stati Uniti, dove un cameriere potrebbe dipendere dalla tua mancia per vivere decentemente.

La maggior parte dei ristoranti italiani include un coperto (di circa due euro a persona nel tuo conto, quindi stai già pagando un po’ di più per il servizio.

Se ti è piaciuto molto il tuo pasto o vuoi ringraziare il tuo cameriere, è un bel gesto di buona volontà lasciare uno o due euro in più sul tavolo; e lasciare qualcosa di più di questo sarà sicuramente apprezzato.

Ma non vi offenderete se non lasciate nulla, e non ci si aspetta che lo facciate.