Skip to content
Il Megafono Quotidiano

Vota Luoghi del Cuore con il FAI

Il nuovo Campagna FAI per votare il posto in Italia che ti sta più a cuore, il Luoghi del Cuore, è iniziato.

L’iniziativa Luoghi del Cuore è stata inaugurata 15 anni fa da FAI, il Fondo Ambiente Italiano. Si tratta di una campagna nazionale volta a sensibilizzare l’opinione pubblica su luoghi ed edifici incredibilmente belli, ma forse poco conosciuti, in tutto il paese.

Un’immagine pittoresca di Civita di Bagnoregio. Immagine di Rolanas Valionis da Pixabay

Cosa rende Luoghi del Cuore Diverso da altre campagne simili è che siamo noi a scegliere i posti per far parte del concorso e a votarli. Ogni due anni il FAI organizza una Luoghi del Cuore censimento: tutti i luoghi che raggiungeranno il numero di voti richiesto riceveranno il sostegno finanziario del FAI per il loro mantenimento, restauro o mantenimento, attraverso progetti promossi dalle istituzioni locali competenti.

È, forse, nelle parole del fondatore della FAI, Giulia Maria Mozzoni Crespi, che ci ha lasciato solo una manciata di giorni fa, a 97 anni, che possiamo comprendere meglio il significato dei Luoghi del Cuore:

Cosa sono i Luoghi del Cuore? È come se un mare infinito di piccole fiamme si fosse acceso nelle nostre città, in tutti quei piccoli villaggi Appollaiati sulle nostre colline, lungo le nostre coste frastagliate, attraverso le pianure, tra gli alberi dei nostri boschi, lungo i nostri fiumi… Sono luoghi che la gente amava, che viveva, che intravedeva, che sognava, che ricordava con nostalgia.

Tra i posti che potete votare Castello di Sammezzano, la città di Bergamoche ha sofferto incredibilmente al culmine dell’emergenza Covid 19 in Italia, e Civita di Bagnoregio, una delle “Città fantasma” italiane.

Se volete consultare la lista ufficiale, votare, o anche creare il vostro Luogo del Cuore, basta visitare la pagina del FAI dedicata all’iniziativa:

https://www.fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *