Cipolle – quanto durano le cipolle? La durata di conservazione delle cipolle, come la maggior parte delle verdure fresche, non ha una data di scadenza o di vendita, quindi si deve tener conto della data di acquisto. Per la loro versatilità, il gusto e la durata di conservazione relativamente lunga, le cipolle saltate (anche se sono sgradevoli da tritare) aggiungono immediatamente quell’aroma “qualcosa profuma di buono” a qualsiasi cucina.

Allora, quanto durano le cipolle? Se correttamente conservate, la durata di conservazione delle cipolle è di circa..

  Contatore Frigorifero o refrigeratore
Cipolla fresca intera 4-6 settimane 1-2 mesi
Cipolle fresche, tritate o tritate 1 settimana
Erba cipollina fresca intera 1-2 giorni 1-2 settimane
Cipolle congelate 6-8 mesi nel congelatore

Naturalmente, tutti gli alimenti durano meno tempo se non sono conservati correttamente.

Come si fa a sapere se le cipolle sono cattive, marce o viziate?
La pratica di adeguate tecniche di igiene e sicurezza alimentare aiuterà a prevenire le malattie di origine alimentare.

Anche se non è un test perfetto, guardare è il modo migliore per sapere se la cipolla è andata a male. Alcune caratteristiche comuni delle cipolle che sono andate a male sono il marrone, il nero o i punti molli. I punti molli svilupperanno rapidamente la muffa, quindi tagliate via il punto molle e l’area circostante e usate la cipolla velocemente.

Naturalmente, ci sono alcuni rischi per la salute associati al cibo viziato, quindi ricordatevi sempre di praticare la sicurezza alimentare e di godervi il vostro cibo prima che la sua durata di conservazione sia scaduta.

Come conservare le cipolle per prolungarne la durata di conservazione?

Per prolungare la vita delle cipolle è meglio conservarle intere a temperatura ambiente in un luogo buio, asciutto e con abbondante circolazione d’aria. Una rete metallica appesa funziona molto bene, così come i sacchetti di rete e i sacchetti di carta. Evitare i sacchetti di plastica o qualsiasi contenitore chiuso che non può respirare (lasciar entrare l’aria), che può causare l’accumulo di umidità.

Una volta che le cipolle sono state sbucciate e preparate, è un’altra storia: le cipolle sbucciate devono essere conservate in un contenitore ben chiuso nel frigorifero.

Le cipolle possono essere acquistate congelate, anche se la loro consistenza non è così bella.

Fatti interessanti sulle cipolle:

  • Le cipolle sono disponibili in tre colori: bianco, giallo e rosso (anche se i rossi sono in realtà viola).
  • Ecco un ottimo modo per usare un paio di vecchi collant: mettete una cipolla sulla gamba, poi fate un nodo e ripetete il procedimento con tutte le cipolle e poi appendete i collant! Per toglierne uno, basta tagliare una fenditura nel sacchetto appena sopra la cipolla che volete togliere partendo dal fondo. Se si tagliano fette abbastanza piccole, si può riempire il collant con il prossimo lotto di cipolle.
  • Come si usa l’extra prima che le cipolle vadano a male? Tritate le cipolle e sigillatele in un sacchetto a tenuta stagna e congelatele.

Per saperne di più sulle verdure e sulla loro durata vai al link precedente.