Le torte di granchio sono così divertenti. Sono un piatto delizioso che può essere utilizzato a tavola o anche come antipasto e con essi si possono fare tante cose. Se sei un fan dei granchi, allora sarai sicuramente un fan delle torte di granchio.

Se non sei un grande fan dei granchi, potresti comunque amare le torte di granchio. Sono molto più che granchi. Si possono realizzare in tanti modi e sono ricoperti da una panatura che aiuta a legare il tutto.

Le torte di granchio sono deliziose e versatili. Ma puoi conservarli in congelatore?

Puoi congelare le torte di granchio? Sì, puoi congelare le torte di granchio. Possono essere congelati sia cotti che crudi, anche se consigliamo di congelarli crudi o crudi per ottenere i migliori risultati.

In questa guida condivideremo con te tutto ciò che devi sapere sul congelamento delle torte di granchio. Ti guideremo attraverso tutti i dettagli, incluso il processo che porta al congelamento e cosa aspettarti dopo averli congelati.

Resta sintonizzato per conoscere il processo di congelamento delle torte di granchio e molto altro.

La guida completa per congelare le torte di granchio

Le torte di granchio sono una prelibatezza di mare molto popolare vicino alla costa degli Stati Uniti. In effetti, se cerchi ricette di torte di granchio online, è probabile che troverai molte torte di granchio chiamate torte di granchio del Maryland.

Le torte di granchio sono diventate popolari per la prima volta nelle aree della baia che circondano il Maryland e la Virginia, ma da allora hanno guadagnato popolarità negli Stati Uniti e talvolta vengono prodotte anche in altri paesi.

Le torte di granchio sono fatte con polpa di granchio mescolata con una varietà di altri ingredienti.

Questi ingredienti possono variare, ma alcune delle cose più comuni che potresti trovare in una torta di granchio includono uova, condimenti, pangrattato, senape e maionese. Possono avere cipolle, altre spezie o anche verdure aggiuntive.

Le torte di granchio vengono arrotondate in polpette e poi scottate in padella alla perfezione. Sono spesso serviti con varie salse, in particolare la salsa tartara.

È anche abbastanza comune dare loro una spruzzata di succo di limone direttamente dal fornello.

fare le torte di granchio

Le torte di granchio non sono affatto complicate da preparare. La cosa più difficile è procurarsi una buona polpa di granchio per prepararli. Se vivi in ​​una zona costiera dove è disponibile il granchio fresco, questa è la tua migliore opzione.

Ovviamente, se non sei in quella zona, devi solo improvvisare con ciò che è a tua disposizione.

Lo scopo delle torte di granchio è godersi la polpa di granchio al loro interno, ma anche mescolare la polpa di granchio con ingredienti aggiuntivi che aiuteranno a far risaltare il sapore ma anche a personalizzare il piatto se non sei un grande fan dei granchi.

Le torte di granchio sono fatte in modo unico e puoi usare tutta la polpa di granchio che vuoi per creare i tuoi sapori. Inoltre, puoi anche personalizzare le tue torte di granchio con i tuoi condimenti e altre aggiunte di torta di granchio.

Ecco una ricetta semplice per darvi un’idea di come sono fatte le torte di granchio. Ricorda che questa non è l’unica ricetta che esiste. Ci sono centinaia di modi per fare le torte di granchio. Forniamo semplicemente questo come esempio del processo.

  1. Avrai bisogno di polpa di granchio, maionese, uova sbattute, Digione o senape macinata, condimenti a tua scelta, pangrattato, prezzemolo fresco, scorza di limone e olio.
  2. Inizia mescolando i tuoi condimenti, uova, maionese e senape. Non aggiungere ancora il granchio per evitare di lavorarlo troppo.
  3. Una volta amalgamata la base iniziale, aggiungete la polpa di granchio, il pangrattato, il prezzemolo e la scorza di limone. Incorporate delicatamente il composto fino a quando non sarà ben amalgamato.
  4. Formate con il composto delle piccole polpette, utilizzando circa ½ tazza di composto per ciascuna. Disponeteli su un piatto o una teglia.
  5. Refrigerare le torte di granchio preparate per 1 ora in modo che possano solidificarsi e tenersi insieme durante la cottura.
  6. Scaldare l’olio in una padella antiaderente a fuoco medio.
  7. Cuocere le torte di granchio finché non iniziano a dorarsi leggermente. Ci vorranno dai 3 ai 5 minuti. Puoi aggiungere altro olio nella padella secondo necessità.
  8. Capovolgere le torte di granchio e far rosolare l’altro lato per altri 3-5 minuti.
  9. Spremere il succo di limone sulle torte di granchio, servire e gustare.

Come puoi vedere, il processo di preparazione delle torte di granchio è relativamente semplice. Ci vuole un po’ di tempo semplicemente perché è meglio refrigerarli o congelarli prima della cottura. Questo aiuta solo a tenerli insieme durante il processo di cottura.

Congelamento e conservazione delle torte di granchio

Ci sono due approcci per congelare le tue torte di granchio. Potete prepararli in anticipo e congelarli crudi oppure congelarli dopo che sono stati cotti.

Se puoi, ti consigliamo di congelarli crudi, ma entrambi i metodi funzioneranno e li tratteremo entrambi qui.

Congelare le torte di granchio crude

  1. Si consiglia un approccio pre-congelamento per evitare che le torte di granchio si sfaldino. Foderate una teglia con carta da forno e disponete le torte in un unico strato. Congelare per 2 ore senza coperchio.
  2. Togliere dal congelatore e avvolgere singolarmente ogni torta nella pellicola trasparente. È quindi possibile posizionare le torte di granchio confezionate singolarmente in un contenitore ermetico o in un sacchetto per congelatore resistente.
  3. Etichetta, data e sigilla tutti i pacchetti.
  4. Conservalo in congelatore per un massimo di 3 mesi in questo modo.
  5. Quando sono pronte per l’uso, scongelare le torte di granchio per una notte in frigorifero prima di cuocerle e servirle.

Torte di granchio cotte congelate

  1. Lascia raffreddare le torte di granchio a temperatura ambiente. Non lasciarli riposare per più di 1 ora.
  2. Avvolgere le torte di granchio singolarmente in un involucro di plastica o in un foglio. Il foglio di alluminio è ottimo perché quando lo riscaldi, puoi lasciarlo nel foglio.
  3. Metti le torte di granchio in un sacchetto per congelatore resistente o in un contenitore ermetico per tenerle insieme.
  4. Etichetta, data e sigilla tutti i pacchetti di torta di granchio.
  5. Congelare le torte di granchio cotte per un massimo di 3 mesi.
  6. Quando sono pronte per l’uso, puoi portarle direttamente dal congelatore al forno oppure puoi scongelarle per tutta la notte in frigorifero.

Usando le torte di granchio dopo il congelamento

Se hai congelato le tue torte di granchio crude, puoi semplicemente scongelarle durante la notte in frigorifero e poi rosolarle in una padella, proprio come nella ricetta che abbiamo condiviso sopra. Questo è il modo migliore per riscaldare le torte di granchio crude dopo il congelamento.

Se hai delle torte di granchio cotte congelate, ti consigliamo di cuocerle per riscaldarle. Questo funzionerà al meglio per preservarne la qualità e il carattere e avere deliziose torte di granchio riscaldate.

Per riscaldare le torte di granchio cotte, segui queste semplici istruzioni.

  1. Avvolgi le torte di granchio in un foglio di alluminio se non le hai avvolte al momento del congelamento.
  2. Preriscalda il forno a 375 gradi Fahrenheit.
  3. Disporre le torte di granchio avvolte in un foglio di alluminio in un unico strato su una teglia.
  4. Cuocere per circa 15 minuti o fino a quando il centro non sarà ben riscaldato.
  5. Scartare, servire e gustare!

Domande correlate

Ci auguriamo che tu abbia trovato questa guida per congelare le torte di granchio una risorsa preziosa per tutti i tuoi processi di torta di granchio. Le torte di granchio sono abbastanza facili da preparare e lavorare e puoi congelarle in più di un modo.

Ti invitiamo a dare un’occhiata alla seguente sezione di domande e risposte per vedere se potrebbero esserci ulteriori informazioni che potrebbero esserti utili.

Per quanto tempo si possono conservare in frigorifero le torte di granchio cotte?

Se prevedi di mangiare le torte di granchio avanzate entro 3-5 giorni, il frigorifero è un’opzione di conservazione ideale. Assicurati solo di avvolgerli e sigillarli bene mentre sono conservati in frigorifero. È quindi possibile riscaldare in forno per ottenere i migliori risultati.

Puoi mangiare torte di granchio fredde?

Le torte di granchio possono essere deliziose sia calde che fredde. Non è raro servirli freddi. La chiave per servire le torte di granchio fredde è assicurarsi che siano cotte prima di raffreddarle. A parte questo, possono essere serviti freschi dalla padella o freddi ed entrambi i modi sono deliziosi a modo loro.

Cosa si può servire con le torte di granchio?

Le torte di granchio sono spesso servite con salsa tartara per immersione. Se stai cercando un contorno adatto, qui ci sono diverse opzioni da considerare.

  • Insalata
  • Zuppa (la zuppa o la zuppa sono ottime)
  • Insalata di cavolo o insalata di verdure di qualche tipo
  • piatti di verdure miste
  • quinoa o riso
  • Asparago
  • patate arrosto
  • Purè di patate con aglio ed erbe aromatiche
  • maccheroni e formaggio

Puoi tranquillamente servire qualsiasi contorno che ti piace con le tue torte di granchio. Questi sono solo alcuni dei consigli di servizio più popolari.