I ceci sono incredibilmente versatili, essendo l’ingrediente principale in tutto, dalle salse cremose di hummus agli snack arrostiti croccanti e gli ingredienti più sostanziosi e mai molli in zuppe, casseruole e casseruole, solo per citarne alcuni.

Sono anche molto economici e hanno un valore nutritivo molto elevato, quindi acquistarli sfusi è una decisione molto saggia. Se non hai spazio nella dispensa, ma ne hai abbastanza nel congelatore, cosa puoi fare?

I ceci si possono congelare? Sì, i ceci sono adatti al congelatore e si scongelano con pochissimi danni strutturali, rendendoli altrettanto deliziosi per qualsiasi piatto futuro.

Questo articolo esaminerà i modi migliori per congelare i ceci, così come le molte diverse opzioni per prepararli e i motivi per mangiarli in ogni occasione.

Cosa sono i ceci?

Per millenni i ceci sono stati un alimento base nella cucina mediorientale, ma negli ultimi anni si sono fatti un nome anche in ogni altro angolo della terra.

Potresti anche conoscerli come ceci, ma in ogni caso sono un membro della famiglia dei legumi.

Ceci in scatola e secchi

Come regola generale, se puoi acquistare i tuoi ceci secchi anziché in scatola, questa è l’opzione migliore. Quando li acquisti asciutti, hai più controllo su come cucinano. Saprai che non ci sono additivi o conservanti o sale aggiunto a meno che tu non lo aggiunga.

Ci sono anche alcuni problemi di salute associati al consumo di cibo che è stato in una lattina per troppo tempo, quindi elimini questa preoccupazione anche quando acquisti cibo secco.

Anche i ceci secchi sono molto economici. Quando li acquisti in scatola, stai essenzialmente pagando un sovrapprezzo per avere qualcun altro a fare il lavoro di ammollo e cucinarli per te, il che è conveniente ma ha un prezzo.

Detto questo, la maggior parte dei ceci in scatola sono nutrienti quanto quelli secchi e in realtà non hanno additivi nella lattina, quindi se la comodità è la regina della tua casa, scegli la varietà in scatola e divertiti. Se sei più concentrato sulla frugalità, i ceci secchi saranno il tuo alimento base.

Come cucinare i ceci

I ceci secchi sono molto facili da cucinare, ma richiedono un po’ di tempo, anche prima che l’acqua si scaldi.

Prima di iniziare a cucinare, preparate i ceci mettendoli in ammollo. Questo si ottiene in modo più conveniente semplicemente aggiungendo i ceci in una ciotola d’acqua e lasciandoli in ammollo durante la notte il giorno prima della cottura.

Ciò consentirà loro di cuocere in metà tempo e, soprattutto, li renderà più digeribili. Se hai mai sentito la divertente canzone per bambini sui fagioli, sai cosa intendo.

Mettere a bagno i fagioli e poi sciacquarli bene prima di cuocerli in acqua dolce aiuta ad abbattere un tipo unico di zucchero complesso che il tuo corpo non può digerire.

Invece di lasciarlo fermentare nell’intestino, toglilo dai fagioli per un viaggio molto più facile attraverso il tratto digestivo.

Una volta ammollati e sciacquati, i ceci impiegheranno ancora molto tempo a cuocere. Portare a bollore una pentola d’acqua, aggiungere i ceci scolati e portare a bollore a fuoco lento.

Avranno bisogno di almeno un’ora, ma se li volete belli morbidi, continuate a cuocere a fuoco lento per altri 30 minuti.

Come cucinare i ceci in scatola

I ceci in scatola sono già cotti, quindi tutto ciò che devi fare con loro è aggiungerli alla tua ricetta.

Se stai preparando l’hummus o un altro tipo di piatto che richiede la purea o la purea, versalo direttamente nel frullatore.

Se li usi in una zuppa o in uno stufato, puoi aggiungerli alla ricetta circa 15 minuti prima che il resto del piatto sia completamente cotto.

Questo darà loro abbastanza tempo per riscaldarsi alla stessa temperatura del resto del cibo, ma non li cuocerà troppo.

Come congelare i ceci

Se vuoi congelare i tuoi ceci, hai due modi per farlo:

  1. Congelarle dopo averle ammollate e scolate.
  2. Per prima cosa cuoceteli completamente e poi congelateli.

I ceci si congelano molto bene, ma possono spaccarsi.

Oltre ai ceci arrostiti, non molti piatti saranno influenzati dai ceci spezzati e potrebbero essere effettivamente più piacevoli da mangiare in dimensioni più piccole, ma vale la pena menzionarlo perché è un effetto collaterale comune del processo di congelamento.

Ceci Imbevuti Surgelati

Una volta che i ceci saranno ammollati, sciacquateli bene sotto l’acqua fredda.

Stendeteli in un unico strato su una teglia e fateli asciugare il più possibile. Puoi anche lasciarli riposare durante la notte, se lo desideri. Questo li proteggerà dall’essere danneggiati dai cristalli di ghiaccio quando si congelano.

Una volta asciutti, trasferiscili in un sacchetto con chiusura lampo per congelatore e strizzali fuori quanta più aria possibile. Mettili nel congelatore e saranno pronti da cuocere quando ne avrai bisogno. Prova a usarli entro 2-3 mesi.

Come congelare i ceci cotti

Se preferisci togliere la cottura prima di congelarli, puoi scolarli dal loro liquido di cottura prima di congelarli oppure puoi congelarli nel loro liquido di cottura.

Questo dipenderà dal fatto che tu voglia utilizzare o meno il liquido di cottura nella tua ricetta futura.

In caso contrario, consigliamo di conservare il liquido di cottura, detto anche aquafaba, e di congelarlo separatamente o di utilizzarlo subito per la cottura.

Ad ogni modo, quando cucini i ceci, toglili dal fuoco con 15 minuti di anticipo in modo che non scuociano quando sei pronto per scongelarli e riscaldarli in un secondo momento.

Un altro passaggio molto importante è assicurarsi che i ceci siano completamente freddi prima di congelarli.

Per congelare i ceci cotti, trasferisci semplicemente i ceci refrigerati, con o senza la loro acqua di cottura, in un sacchetto di marca Ziploc adatto al congelatore o in un contenitore Tupperware. Fai uscire quanta più aria possibile ed etichetta il tuo contenitore con la data.

È meglio usare i fagioli cotti congelati entro 2 o 3 mesi.

Congelare i piatti di ceci cotti

Per quanto sia facile congelare i ceci da soli, si congelano altrettanto bene in uno stufato di ceci, al curry o in un altro piatto preconfezionato. In questi casi, gli altri ingredienti saranno il fattore decisivo.

Ad esempio, non vuoi mai congelare un piatto di pasta, poiché i noodles saranno un pasticcio molliccio una volta scongelati.

Se gli altri ingredienti sono sicuri da congelare, trasferisci semplicemente il cibo refrigerato in un contenitore Tupperware adatto al congelatore e mettilo nel congelatore. Consigliamo sempre di datare i pasti surgelati e consumarli entro 3 mesi, se possibile, per preservare freschezza e consistenza.

Puoi anche congelare i ceci schiacciati o passati. Ogni volta che congeli una crema spalmabile o una salsa, assicurati che ci sia un pollice di spazio libero nel contenitore per consentire l’espansione mentre si congela.

Congelare i ceci in scatola

Per prima cosa: la sicurezza. Che tu possa farlo da solo o che tu abbia comprato una lattina di ceci, non dovresti mai mettere i prodotti in scatola nel congelatore.

Sono pressurizzati e il liquido all’interno si espanderà mentre si congela. Senza un posto dove andare, lo scenario migliore è che rompi la lattina o il barattolo di vetro. Lo scenario peggiore è che tu abbia una piccola esplosione da ripulire nel congelatore.

Detto questo, se hai più spazio nel congelatore rispetto alla dispensa, puoi aprire i ceci in scatola, trasferirli in un sacchetto a chiusura lampo sicuro per il congelatore, rimuovere tutta l’aria e congelare in questo modo.

I vostri ceci si congeleranno e si scioglieranno allo stesso modo come se li avessi cucinati con i fagioli secchi e li avessi congelati nel liquido bollente.

Benefici ed effetti collaterali dei ceci

Mentre le diete a base vegetale continuano a crescere in popolarità, così fanno i ceci. Sono molto ricchi di proteine, come la maggior parte dei legumi, quindi sono un’alternativa ripiena e saziante alla carne.

Dal momento che sono una pianta, sono anche ricchi di fibre, cosa che manca a oltre il 90% degli americani nella loro dieta.

Sebbene i ceci siano ricchi di carboidrati, poiché sono anche ricchi di proteine ​​​​e fibre, il tuo corpo deve lavorare sodo per convertire i carboidrati complessi in zucchero, riducendo l’impatto sulla glicemia e migliorando la sensibilità all’insulina.

È stato dimostrato che aiutano con i programmi di perdita di peso, aiutando le persone a dieta a sentirsi sazi e sazi per periodi più lunghi tra i pasti, oltre a ridurre i fattori di rischio di malattie cardiache come il colesterolo alto e l’ipertensione arteriosa.

Nutrizione di ceci

Per 100 g di ceci secchi

calorie

364

grammi Valore giornaliero

carboidrati

60.6

zucchero

10.7

Fibra

17.4

Proteina

19.3

Grasso

6

Vitamina B1 (tiamina)

32%

Vitamina B6 (piridossina)

27%

Vitamina B9 (folato)

139%

Domande correlate

Puoi congelare il nero Fagioli?

Sì, il processo di congelamento dei fagioli neri è lo stesso del processo di ammollo, cottura e congelamento dei ceci, quindi leggi l’articolo sopra e sarai pronto per congelare qualsiasi tipo di fagiolo ti piace mangiare.

Puoi congelare i fagiolini in scatola?

Come con qualsiasi prodotto in scatola, non devi metterli nel congelatore mentre sono ancora all’interno della lattina o del barattolo sigillato e pressurizzato.

Se senti il ​​bisogno di congelarli invece di riporre i tuoi prodotti in scatola nella dispensa o nel seminterrato, dovresti prima aprire la lattina, trasferirli in un sacchetto con chiusura lampo per congelatore o in un contenitore Tupperware, quindi congelarli.

Puoi congelare i fagioli crudi?

Sì, se hai molti fagioli secchi puoi conservarli nel congelatore e dureranno più o meno per sempre.

Tuttavia, i fagioli secchi dureranno quasi indefinitamente in qualsiasi situazione di conservazione fresca e asciutta, quindi non ci sono molte ragioni per congelarli. Se scegli di farlo, assicurati che siano ben sigillati in modo che non entri umidità.

Si scongelano rapidamente, ma ti consigliamo di metterli a bagno normalmente con i fagioli secchi prima di cuocerli.

Prossimo: puoi riscaldare i ceci?