1987: Paolo Villaggio candidato con Democrazia Proletaria. Nel libro "Gli ultimi mohicani" c'è anche la sua testimonianza