Quegli insorgenti a fasi alterne - Benedetto Vecchi da il manifesto*