I cantastorie se ne vanno, le storie restano. Intervista ad Alberto Prunetti di Antonio Iannello (da lavoroculturale.org)