Tunisian girl

La rivoluzione vista da un blog
di: Leena Ben Mhenni

Quella tunisina è stata la prima rivoluzione della storia con un ruolo rilevante della controinformazione diffusa attraverso la rete, i blog, i social network. La giovane Leena Ben Mhenni, con il suo blog Tunisian Girl, è stata una delle fonti principali di notizie e informazioni per i giornalisti all’estero, diventando una delle più coraggiose protagoniste della battaglia contro Ben Ali, il dittatore tunisino. Battaglia virtuale, con cyberattivisti, cyberpirati, cybersbirri, ma anche battaglia vera, con morti, arresti, sacrifici. Fino a quel 14 gennaio, quando finalmente il tiranno, che ha beneficiato della compiacenza criminale del mondo occidentale, dégage, se ne va. Mentre ex ministri arabi e occidentali blaterano senza vergogna della “primavera araba”, questo libricino dà conto del ruolo innegabile della generazione di Facebook nel percorso per la conquista di un mondo senza censura, senza violenza, senza tortura.

Autrice
Leena Ben Mhenni, nata il 22 maggio 1983, è assistente di Linguistica nella facoltà di Scienze umane e sociali dell'Università di Tunisi. Il 12 aprile 2011 ha ricevuto a Bonn il premio per il miglior blog 2011, in occasione della settima edizione del concorso internazionale dei blog, il Bob’s, organizzato dalla radio televisione tedesca Deutsche Welle.

PUOI ACQUISTARLO SUBITO CON SOLI 2 EURO DI SPEDIZIONE

la scheda del libro:
autore/i: Leena Ben Mhenni
prefazione: Irene Panighetti
prezzo: 5€
pagine: 48
isbn: 9788889772683
date uscita: 11/2011