La straniera

Informazioni, sito-bibliografie e ragionamenti su razzismo e sessismo
di: AA. VV.

La Straniera: informazioni, sito-bibliografie e ragionamenti su razzismo e sessismo

(a cura di) C. Bonfiglioli, L. Cirillo, L. Corradi, B. De Vivo, S. R. Farris, V. Perilli

Pag. 128, 5,00 euro.
(Libro esaurito)

Come il primo, anche il secondo numero dei Quaderni Viola si propone di fornire dati elementari di conoscenza, bibliografie e sitografie per chi desideri poi approfondire, spiegazioni brevi ma capaci di orientare un lavoro politico. Il tema del razzismo è esaminato nelle sue intersezioni con il genere e la classe, così come nel primo numero il tema del lavoro è stato analizzato nelle intersezioni con il genere e con la condizione migrante. Le intersezioni tra vari rapporti di oppressione hanno assunto un’importanza crescente nella ricerca femminista internazionale. In questo quaderno vengono offerti esempi concreti di come genere-classe-razza/etnia/cultura-generazione contribuiscano a determinare posizioni di oppressione nella gerarchia sociale, ma anche nuove possibilità di presa di parola. Allo scopo di indagare alcune delle forme storiche in cui il concetto di razza è stato creato e impiegato, la prima parte del quaderno ne analizza alcuni momenti centrali: l’antisemitismo e la scientizzazione della categoria di razza, il razzismo anti-Rom, il colonialismo e, in particolare, il periodo coloniale italiano e il razzismo anti-meridionale. Il dibattito sul concetto di intersezionalità, sul ruolo da attribuire a ciascuna componente della triade “razza- genere-classe” si è arricchito negli anni di contributi e riflessioni sempre più numerose. La seconda parte perciò offre le coordinate teoriche e bibliografiche per orientarsi in tale dibattito e per affrontare, con una prospettiva più avveduta, l’intera trama problematica che è oggetto del quaderno. La terza e ultima parte infine si concentra sulle forme assunte dal razzismo contemporaneo in Italia, in particolare nelle loro declinazioni di genere. Gli immigrati e le immigrate sono divenuti/e il bersaglio principale di retoriche e pratiche xenofobe. Tuttavia, oltre che discorso esplicito, il razzismo contemporaneo si camuffa principalmente dietro narrative “difensive” che sempre più per affermarsi strumentalizzano le donne, italiane e non. Sono soprattutto tali narrative oggi ad insidiarsi nelle coscienze ed è, pertanto, dalla decostruzione di esse che dobbiamo partire per smascherare la propaganda razzista e misogina.

Indice

Premessa

Editoriale

Lidia Cirillo, Razzismo e sessismo: una questione preliminare

Prima parte: razzismo e sessismo nella storia

Lidia Cirillo, Superstizione antigiudaica e razzismo antisemita
Scheda: Sessismo e antigiudaismo (L.C)
Vincenza Perilli, La persecuzione di Rom e Sinti
Scheda: Meridionali razza maledetta (V.P)
Lidia Cirillo, Colonialismo e capitalismo
Scheda: donne e movimenti anti-coloniali
Vincenza Perilli, Brava gente in colonia
Scheda: Il madamato (V.P)

Seconda parte: sul concetto di intersezionalità

Barbara De Vivo: Non tutte le donne sono bianche
Vincenza Perilli: Il concetto di intersezionalità nel contesto europeo

Terza parte: immigrazione e nuove retoriche razziste

Lidia Cirillo, Migrazioni e mercato del lavoro
Sara R. Farris, La retorica dell’integrazione
Scheda: un esercito di donne migranti in sostituzione dello Stato
Sara R. Farris, Donna svelata... meglio integrata!
Scheda: Donne, Islam e Modernità (V.P)
Chiara Bonfiglioli, Corpi estranei: la strumentalizzazione della violenza sessuale a fini razzisti e la rappresentazione dei migranti nel contesto italiano
Chiara Bonfiglioli, Per un’analisi intersezionale della violenza sessuale

Conclusioni
Sitografia (V.P)

Autrici

Chiara Bonfiglioli, dottoranda in studi di genere presso l'Università di Utrecht. Si interessa di storia delle donne e dei femminismi, teoria post-coloniale e post-socialista, storia orale e memoria nel contesto europeo (in particolare Italia, Francia ed ex-Jugoslavia). Ha scritto vari saggi e recensioni su questi argomenti, ed ha co-curato l'antologia La Planète Altermondialiste (Textuel, 2006). Collabora con l'Osservatorio sui Balcani e con la Revue Internationale des Livres et des Idées.

Lidia Cirillo, ha collaborato con Erre, Il Paese delle Donne, Liberazione, Viento Sur, Actitud, la Revista Internacional de filosofia politica e altri giornali e riviste. Ha scritto, tra le altre cose, Mejor huérfanas e Da Vladimir Ilich a Vladimir Luxuria (Alegre, 2007). E' responsabile della collana Quaderni Viola.

Laura Corradi, ricercatrice presso l'Università della Calabria. Svolge ricerca-azione sulla salute delle donne in diversi contesti urbani e rurali. Sul piano teorico lavora da quasi venti anni su tre assiomi che riguardano la centralità del corpo come luogo di consapevolezza e resistenza. E' autrice di numerosi testi tra cui Nuove Amazzoni. La lotta delle donne contro il cancro al seno (DeriveApprodi, 2004), Il tempo rovesciato. Quotidianità femminile e lavoro notturno (Franco Angeli, 2001). Ha curato recentemente l'edizione italiana di Semi del suicidio. I costi umani dell'ingegneria genetica in agricoltura (Odradek, 2009) di Vandana Shiva.

Barbara De Vivo, dottoranda presso l'Università di Roma "La Sapienza", si occupa di studi post-coloniali e di genere. Cura Controstorie.org, rivista online di approfondimento teorico su genere, razza e classe.

Sara R. Farris, PhD in sociologia, è ricercatrice presso l'International Institute of Social History (IISH) e la Jan van Eyck Academy nei Paesi Bassi. Si occupa di teoria sociale, teoria marxista, migrazioni e studi di genere, temi su cui ha scritto diversi saggi e recensioni. Collabora in particolare con le riviste ERRE, Critica Marxista, Critical Sociology e Historical Materialism.

Vincenza Perilli, ricercatrice precaria, ha principalmente tematizzato in una prospettiva genealogica i complessi rapporti tra sessismo e razzismo, problematizzando i limiti e le impasses dei movimenti e delle teorie femministe a fronte dell'affermarsi di politiche e logiche differenzialiste e neocoloniali. Ha pubblicato numerosi saggi e articoli in diverse riviste cartacee e online tra le quali Altreragioni, Razzismo&Modernità, Cahiers du Cedref, L'Homme et la société, Controstorie, Umanità Nova, Gazeta Românească e Zapruder. Cura il sito Marginalia.

la scheda del libro:
autore/i: AA. VV.
prezzo: 5€
pagine: 128
isbn: 9788889772409
date uscita: 10/2009